BLEFAROPLASTICA SUPERIORE ED INFERIORE (palpebre e borse)

 

Lo scopo di questo intervento di chirurgia estetica  è quello  di eliminare la pelle delle palpebre e modellare  il grasso orbitario in eccesso (borse), eventualmente elevando “l’'angolo esterno dell’'occhio” (cantopessi).

L’'effetto di una classica blefaroplastica viene di gran lunga potenziato allorquando si decida di effettuare un minilifting, detto lifting orbitozigomatico:in questo caso il chirurgo plastico esegue un'’incisione più estesa sulla zona laterale della regione periorbitaria.In molti casi le borse delle palpebre inferiori non recidivano, ma con il passare del tempo la cute diventa lassa, più ridondante e potrebbe assere necessario in un tempo variabile tra i 5- 10 anni successivi, un'ulteriore riduzione della cute. L'operazione di blefaroplastica richiede circa due ore e viene effettuata in anestesia locale con sedazione in regime ambulatoriale

 

Il chirurgo plastico quindi può eseguire  una :

- Correzione delle  palpebre superiori

- Correzione delle  palpebre inferiori

- Sospensione del canto esterno (cantopessi)

 

 

Se desiderate maggiori informazioni visitate il sito della S.I.C.P.R.E. (Società Italiana di Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica): www.sicpre.org

 

 Centro medico CI.DI.MU - Via Legnano 23.Torino                          Email: mario.raso@chirurgiaplasticamarioraso.it                                                        CELL: 3392612540